Vacanze

Inizia il periodo delle tanto agognate e desiderate vacanze.

Cerchiamo di capire a livello corporeo cosa implicano i cambiamenti alimentari/di vita in questi giorni: l’ormai tanto famoso cortisolo (ormone dello stress) subisce dei cambiamenti positivi e negativi. Da una parte lo stato di relax che si viene a creare è positivo, anche se per alcuni l’abbandono a forti fattori di stress e tante ore lavorative può causare nei primi giorni peggioramenti di sintomi (cefalee, dolori, disturbi gastro-intestinali) e umore. Dall’altro vacanza vuol dire lasciarsi andare del tutto…andare a dormire tardi, fare molte più eccezioni alimentari (aperitivi, gelati…) e quindi creare stress negativo.

Non è detto però che un “abuso” alimentare porti ad un aumento di peso se la condizione di stress che si viveva era molto alta. Rilassarsi vuol dire creare quelle condizioni notturne favorevoli al dimagrimento e se a questo associamo il movimento (che prima non c’era o era molto scarso) bilanciamo gli introiti alimentari eccessivi. Ecco che molti in vacanza non ingrassano o addirittura dimagriscono!

Ricordate che potete approfittare delle vacanze per dare uno slancio al dimagrimento o per iniziarlo ricordandovi di fare sempre un’abbondante colazione, di tenere il gelato (possibilmente quello fresco) come spuntino pomeridiano, di cenare leggeri (anche con sola verdura) e muovendovi tanto!

 

Buone vacanze a tutti!!!!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *